News

AMD: Ryzen serie 5000 e RX6000

AMD ha recentemente annunciato i suoi nuovi processori Ryzen serie 5000 che è costruita sulla nuova architettura Zen 3.

La 5600X non è nemmeno il top della linea: AMD rilascerà Ryzen 7 e 9 con la stessa architettura.

Il principale concorrente di AMD  era Intel, ma sembra che AMD abbia stabilito un netto divario tra di loro.

Mentre il benchmark più recente si concentra sulle prestazioni single-thread, il Ryzen 5 5600X batte persino il processore Intel Core i9-10900K.

Molteplici fughe di notizie sono apparse online, sebbene i risultati siano tutt’altro che definitivi. Affermando di mostrare le prestazioni per una scheda grafica RDNA 2 di fascia alta, più siti e leaker stanno segnalando che AMD RX 6800XT ha rovesciato l’ RTX 3080 nel test 3DMark, Firestrike, rimanendo indietro nei carichi di lavoro con ray-tracing.

Domani sarà presentata la serie RX6000 di AMD. Ci sono vari risultati che affermano: 

  • l’RTX 3080 di Nvidia scende di circa il 18,2% più lentamente dell’RX 6800 XT di AMD in 3DMark Firestrike Extreme in esecuzione a 4K e non il suo 1440p predefinito.
  • Stessa differenza percentuale per FireStrike Ultra, che è un benchmark 4K nativo , riportando un punteggio di 12.871 per la scheda AMD e 10.531 per la RTX 3080.
  • Altri suggeriscono punteggi molto più vicini a FireStrike Ultra, con Big Navi a 11.500 e RTX 3080 a 10.600, una differenza di quasi il 9% a favore di una GPU RDNA 2.

I primi due suggeriscono anche che l’RX 6800 XT è all’avanguardia nel benchmark DX12, Time Spy Extreme, anche con l’impostazione 4K predefinita.

Lascia un commento